Come l’agenzia web può aiutare le piccole realtà locali

Insegna-articolo-local-seo

Un’agenzia web a misura di territorio

Le piccole realtà che si avvicinano al mondo della promozione digitale spesso non ne comprendono in pieno possibilità e meccanismi. Capita di sottovalutarne le potenzialità e quindi si creano, più per dovere che per reale convinzione, una pagina Facebook aziendale o un sito che in genere non viene più aggiornato. Oppure, al contrario, si assegnano al web proprietà miracolose, per cui si pensa che basti un profilo sui social per iniziare a vedere nuovi clienti accorrere presso la propria attività.

Perché una agenzia web

Quando poi non arrivano i risultati sperati ci si rivolge finalmente a una web agency.
La gestione del digital marketing richiede diverse competenze, tecniche e strategiche, con professionisti specializzati, che insieme al cliente analizzano la situazione e soprattutto sanno cogliere le opportunità attraverso azioni mirate.
Il “fai-da-te” non è consigliabile, non solo per la complessità di un canale di promozione in costante e veloce aggiornamento, ma anche perché la gestione efficace di un sito web o di un canale social richiede tempo, che per chi già gestisce un’attività è risorsa preziosa e troppo spesso carente.

Scegliere la tua web agency

Dopo la, saggia, decisione di rivolgersi a un professionista, quali sono i criteri di scelta per i collaboratori? Spesso l’impressione è che le agenzie guardino sempre al macro, ai grandi numeri, a un pubblico potenzialmente infinito, alla crescita generalizzata, dichiarando obiettivi importanti, a cui corrisponde altrettanto budget, che non sempre sono commisurati alle reali necessità dell’artigiano o di un negozio di prossimità.

Il digital marketing però non è questione riservata alle grandi aziende, ma un’opportunità per tutti, che può aiutare proprio le piccole realtà che rischiano di faticare a farsi conoscere in un mondo dove ormai si consulta Internet anche per trovare un bar sotto casa.

Per questo, può essere utile scegliere un’agenzia web che ha come riferimento principale le attività del territorio, conoscendone le peculiarità e i bisogni e che può consigliare strategie focalizzate alla dimensione locale.

Il local SEO

Il pubblico di Internet è potenzialmente globale, ma la maggior parte delle attività ha interesse su un determinato territorio, più o meno esteso. Il digital marketing è efficace anche in ambito locale, aiutando le imprese a farsi trovare nella propria area geografica di interesse.

La local SEO comprende una serie di azioni che hanno l’obiettivo di promuovere l’attività dove serve.
Un’agenzia web che lavora con le piccole attività utilizza in primo luogo gli strumenti di Google per fare apparire il cliente a chi è alla ricerca di un determinato servizio su un territorio specifico.

In particolare, è essenziale la possibilità di apparire su Google Maps, grazie ad esempio alla compilazione efficace della scheda Google MyBusiness.
Altre azioni prevedono di agire direttamente sul sito web dell’azienda utilizzando parole chiave collocate geograficamente nel luogo di attività, aiutando così i motori di ricerca a localizzare la nostra impresa.

Anche la web agency è a km 0

Nella nostra esperienza di agenzia web in Val di Susa, abbiamo potuto verificare come in un bacino ancora poco digitalizzato, bastino poche azioni per vedere dei risultati in termini di posizionamento su Google e di visibilità in ambito territoriale.
La conoscenza di un comune territorio di riferimento è sicuramente un motivo di fiducia tra agenzia e impresa, in più la vicinanza geografica aiuta il cliente a sentirsi maggiormente assistito e tutelato.

Scegliere uno studio digitale del territorio non significa quindi rinunciare a competenze e a crescita, ma spesso permette di ottimizzare le risorse in azioni davvero mirate, senza cadere in ricette generiche, magari utili su larga scala, ma che sono sovradimensionate per gli obiettivi delle realtà locali.

Perché pensare in piccolo non sempre è indice di poca ambizione.

, , , , ,
Articolo precedente
Creare un sito web economico. Quali soluzioni?
Articolo successivo
Dieci domande per capire se il tuo sito web è professionale

Post correlati

Menu